Metal Detector UPEX 745 DF

EBINGER
Metal Detector UPEX 745 DF
    Tempi di consegna:5-7 giorni
  • Descrizione

Metal detector terrestre ad elevata profondità di rilevamento, per analisi Geologiche e Geotecniche

l nuovo metal detector UPEX ® 745 DF è il sistema ideale per studi ed analisi geologici e geotecnici, che si basa essenzialmente sul brevetto europeo EP 0.780.705.B1, mettendo a disposizione un sistema di ricerca PI, ovvero a induzione d’impulso, particolarmente flessibile e di grandi prestazioni. UPEX ® rileva metalli ferrosi e non ferrosi, oltre alle leghe, ed è perciò ideale anche per la ricerca di depositi, condotti, serbatoi, pozzetti, tombini, ordigni inesplosi e oggetti metallici di vario genere che si trovano sottoterra.

Mappatura con Gridbox (opzionale)

CARATTERISTICHE TECNICHE
La disposizione a bobina tonda comporta un sostanziale miglioramento del rapporto segnale / rumore fino al 50% e, di conseguenza, un aumento significativo della profondità massima di rilevamento.

La disposizione geometrica e il dimensionamento delle bobine del ricevitore interno in combinazione con i tempi di misurazione forniscono una maggiore capacità di rilevamento e una risoluzione ottimizzata di piccoli oggetti vicini alla superficie.

Il dimensionamento geometrico del sistema implica un aumento significativo della produttività .

OPERAZIONE
Un requisito fondamentale per l'uso di metodi elettromagnetici per il rilevamento di corpi metallici interferenti è un elevato contrasto nei parametri elettrici degli oggetti da rilevare in relazione alle conduttanze sotterranee. Il ferro ha una conduttività estremamente elevata di 107 S / m o una resistenza elettrica di 10-7 Om. Ciò corrisponde a una differenza di 7 ordini di grandezza rispetto ai migliori pavimenti / rocce conduttive.

Lo stesso vale per la permeabilità magnetica (magnetite µr = 5, ferro µr = 120). Questo contrasto estremamente elevato in termini di conduttività elettrica e permeabilità magnetica rispetto ai terreni / rocce presenti in natura costituisce quindi il prerequisito fondamentale per la rilevazione mediante metodi elettromagnetici. Il metodo di misurazione utilizzato appartiene alla famiglia dei metodi elettromagnetici transitori. Qui si utilizza un campo sorgente, che induce i sistemi attuali nel sottosuolo, la cui propagazione dipende dalla distribuzione della conduttività nel sottosuolo.