FENOLFTALEINA

Prodotto in Italia
SCL-SW
    Tempi di consegna:Telefonare 089 335198
  • Descrizione

Confezione Fenolftaleina 250ml/cad con nebulizzatore. (confezione da due)

La patina di ossido nel calcestruzzo, impedisce sia all'ossigeno che all'umidità di arrivare a contatto con il metallo trasformandolo in ruggine. Ma se l'anidride carbonica dell'aria riesce a diffondersi dall'esterno nei pori della pietra cementizia si innesca il processo di carbonatazione che modifica le proprietà alcaline del conglomerato cementizio determinando un abbassamento del pH della pasta cementizia. L'abbassamento del pH avviene ovviamente prima nelle zone corticali del materiale e solo successivamente in quelle più interne in funzione della porosità e/o del grado fessurativo del calcestruzzo. Se lo strato carbonatato arriva ad interessare il calcestruzzo che avvolge le armature, con l'abbassamento del pH va perduta la protezione anticorrosiva della pasta cementizia e pertanto il ferro d'armatura in presenza di umidità e ossigeno si ossida e si corrode. La corrosione dei ferri si manifesta con la comparsa inizialmente di macchie di ruggine in corrispondenza delle fessure, successivamente tali fessure nel tempo aumenteranno la loro ampiezza e infine si potrà avere il distacco del copriferro.